Ruota il dispositivo per accedere correttamente ai contenuti del sito.

News

SCHIO: INCENTIVI PER L'ACQUISTO DELLA PRIMA CASA

dal 20 febbraio 2018 al 20 marzo 2018

Il Comune di Schio, in collaborazione con alcuni Istituti di Credito del territorio tra cui Banca Alto Vicentino – Credito Cooperativo di Schio, Pedemonte e Roana, ha elaborato un progetto per facilitare l’acquisto della prima casa ai propri cittadini. Può partecipare alla selezione chi, nel periodo di presentazione delle domande, ovvero dal 20 febbraio al 20 marzo 2018:
• ha un’età compresa tra i 18 e i 55 anni
• è cittadino italiano, europeo o di uno Stato extracomunitario e risiede a Schio da almeno 5 anni
• non possiede o non ha diritti d’usufrutto o d’abitazione su un’altra casa, escluso il caso di abitazione “impropria”, cioè insalubre, pericolante, inadeguata, ovvero è proprietario da non oltre 6 mesi dalla data di presentazione della domanda
• non abbia beneficiato di altri contributi o finanziamenti pubblici finanziati allo stesso scopo.
“È un'opportunità che il Comune continua a garantire ai cittadini” dichiara Cristina Marigo assessore al sociale “su un tema così importante come quello dell'acquisto della propria casa, un momento di gioia ma spesso gravato da molte altre spese”.
Il mutuo deve essere stipulato con uno degli Istituti di Credito convenzionati. L’importo deve essere compreso tra 50.000 e 120.000 Euro, e riferito ad un immobile del valore massimo di 190.000 Euro. Il limite di reddito varia a seconda dell’entità del nucleo familiare e tiene conto della capacità reddituale e patrimoniale di tutti i suoi componenti.
Il contributo, a fondo perduto, massimo erogabile è di 1.850,00. Euro l’anno, per un periodo pari alla metà della durata del mutuo, e comunque non superiore a sette anni. Le condizioni che consentono al nucleo familiare di accedere al contributo devono inoltre mantenersi ed essere documentate durante tutto il periodo.
Per informazioni ci si può rivolgere allo Sportello QUISociale di Piazza Statuto, 17, aperto dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 (tel. 0445-691290).

Locandina iniziativa

  • Seguici anche su