Novità     Privati     Imprese     Soci     Territorio    

VIA LIBERA DALLA BCE ALLA FUSIONE TRA BANCA ALTO VICENTINO E LA CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI VESTENANOVA

E' arrivato l'ok da parte della Banca Centrale Europea al progetto di aggregazione tra Banca Alto Vicentino e la Cassa Rurale ed Artigiana di Vestenanova.

 

Adesso la parola passa ai soci chiamati a votare il progetto di fusione in occasione delle assemblee convocate per entrambe le banche il 22 maggio.

 

La nuova realtà bancaria che sarà operativa dal 1° luglio 2021 conterà 37 filiali senza sovrapposizioni territoriali, 182 dipendenti, oltre 5.300 soci, competenza territoriale complessiva in 116 comuni tra Vicenza, Verona e Trento su sui gravitano 1,2 milioni di abitanti.

 

Leggi gli articoli completi del Giornale di Vicenza, L'Arena e del Corriere del Veneto per maggiori informazioni. Clicca qui.