Ruota il dispositivo per accedere correttamente ai contenuti del sito.

News

FINANZIAMENTI A SOSTEGNO DELLO STUDIO

Tasso Zero

dal 01 agosto 2017 al 31 ottobre 2017

Banca Alto Vicentino, da sempre vicina alle esigenze delle famiglie, ha deciso di mettere a disposizione dei propri clienti dei finanziamenti volti a sostenere, soprattutto in questo difficile periodo storico, lo studio dei propri figli in età scolare. Nello specifico viene messo a disposizione un finanziamento con le seguenti caratteristiche:

 Importo massimo: 1.000,00 euro
 Durata: 10 mesi
 Tasso di interesse annuo: 0,00%
 Commissioni di istruttoria: 0,00 euro
 Spese incasso rata: 0,00 euro
 Penale di decurtazione/estinzione anticipata: esenti

Il prestito è destinato all’acquisto di libri scolastici, materiale di consumo (zaini, matite, penne, astucci etc.), strumenti musicali, tasse scolastiche, computer o tablet, abbonamenti per il trasporto pubblico, vacanze studio all’estero e corsi di lingue straniere.
Potranno accedere al finanziamento i clienti della Banca, ovvero titolari di almeno un conto corrente, con figli minorenni frequentanti scuole primarie e secondarie, sia di primo che di secondo livello; l’importo massimo per singolo nucleo familiare risulta comunque sempre pari ad euro 1.000,00 complessivi a prescindere dal numero di figli presenti nello stesso.

 

Messaggio Pubblicitario con finalità promozionale. Le condizioni contrattuali sono riportate nei Fogli Informativi a disposizione del pubblico presso le filiali della Banca e nel sito www.bancaaltovicentino.it. La concessione dei finanziamenti è subordinata all'approvazione della Banca. Esempio rappresentativo per finanziamento di importo pari ad euro 1.000,00, durata 10 mesi, TAN 0,00%, commissione d’istruttoria: euro 0,00, spese incasso rata: euro 0,00, recupero spese vive: euro 0,00, penali di decurtazione/estinzione anticipata: esenti, TAEG 0,00%. Importo rata mensile: euro 100,00. Importo totale dovuto dal consumatore: euro 1.000,00. Giustificativi richiesti: ricevute delle spese sostenute o, nel caso di spese che si sosterranno in seguito all’erogazione del finanziamento, autodichiarazione di quelle preventivate per le finalità scolastiche sopra identificate. Plafond iniziativa: euro 200.000,00.